Homepage > Faber System > Focus su... > News

01/12/2016

FATTURAZIONE ELETTRONICA B2B: definite le regole tecniche

Con il Provvedimento n. 182070 del 28 ottobre 2016 (in attuazione dell'articolo 1 comma 3 del Dlgs 127/2015 in materia di fatturazione elettronica), l'Agenzia delle Entrate ha finalmente definito le regole per la trasmissione telematica dei dati di fatture emesse e ricevute, stabilendo modalità e termini di invio dei dati e definendo le informazioni da trasmettere, il loro formato, le regole e soluzioni tecniche.

L'opzione per la trasmissione telematica può essere esercitata entro il 31 dicembre dell'anno precedente a quello di inizio della trasmissione dei dati avendo effetto per l'anno di inizio e per i 4 anni solari successivi.
Per i soggetti che iniziano l'attività in corso d'anno e che intendono esercitare l'opzione sin dal primo giorno di attività, l'opzione ha effetto dall'anno solare in cui viene esercitata.
Nel caso in cui venga revocata, l'opzione si estende di quinquennio in quinquennio.
Presentando richiesta telematica secondo queste tempistiche sarà possibile aderire alla fatturazione elettronica ed approfittare dei benefici e delle agevolazioni previste.
I dati da trasmettere sono quelli riportati nell'allegato "SPECIFICHE TECNICHE DATI DELLE FATTURE", mentre la trasmissione viene specificata nelle modalità descritte nell'allegato "MODALITA' DI TRASMISSIONE DATI FATTURE" al provvedimento.

Chi vuole aderire già dal 2017 al regime opzionale previsto dal D.lgs n. 127/2015 dovrà fare richiesta all'Agenzia delle Entrate in via telematica entro il 31 dicembre 2016.

WAM E-Invoice B2B è la soluzione proposta da Faber System per la gestione dell'intero  processo di fatturazione elettronica tra privati, dall'accreditamento del canale di invio delle fatture fino alla conservazione a norma delle stesse.


01/12/2016 – Ampliamento dei termini di adesione alla Fatturazione Elettronica B2B

Il Provvedimento n. 212804 del 1 dicembre 2016 concede una più ampia finestra temporale a tutte le imprese che intendono aderire all'opzione della trasmissione telematica di fatture e corrispettivi.
Il termine passa infatti dal 31 dicembre 2016 al 31 marzo 2017.
Il Provvedimento 212804 del 1 dicembre 2016 (Modifiche ai provvedimenti del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 28 ottobre n. 182070 e n. 182017 relativi, rispettivamente, alla trasmissione telematica dei dati delle fatture e alla memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri ai sensi dell'articolo 1, comma 3, e dell'articolo 2, comma 1, del decreto legislativo del 5 agosto 2015 n. 127) introduce alcune modifiche al precedente Provvedimento n. 182070 del 28 ottobre 2016:
- l'esercizio dell'opzione per la trasmissione telematica dei dati delle fatture dell'Agenzia delle Entrate può essere esercitata entro il 31 marzo 2017 e non più entro il 31 dicembre 2016
- i contribuenti possono modificare i flussi trasmessi entro i 15 giorni successivi alla scadenza trimestrale
L'opzione va esercitata esclusivamente in modalità Telematica, tramite i servizi messi a disposizione dall'Agenzia delle Entrate.

Se sei interessato ad approfondire il tema o a ricevere un preventivo personalizzato sul servizio, non esitare a contattarci all'indirizzo marketing_fabersystem@fabersystem.it 


Top