TRANSFER PRICING: uso della firma elettronica con marca temporale come obbligo per la documentazione idonea
News
13 Ottobre 2021

TRANSFER PRICING: uso della firma elettronica con marca temporale come obbligo per la documentazione idonea

L’agenzia dell’Entrate ha emanato il provvedimento n. 360494 del 23 novembre 2020 che riguarda la documentazione idonea in materia di transfer pricing (fatture intercompany), la disciplina italiana in materia di determinazione del prezzo appropriato nel trasferimento della proprietà di beni/servizi/intangibili attraverso operazioni infra-gruppo.

La documentazione idonea è costituita da due documenti: il Masterfile e la Documentazione Nazionale. Entrambe devono seguire la struttura prevista dal provvedimento del 23 novembre 2020.

  • Il Masterfile fornisce una panoramica del gruppo multinazionale, includendo la struttura organizzativa del gruppo, la descrizione generale delle attività svolte, gli accordi o contratti per la prestazione di servizi infragruppo.
  • La Documentazione Nazionale raccoglie specifiche informazioni relative alle operazioni infragruppo, più in dettaglio dovrà contenere un’illustrazione generale dell’entità locale, la descrizione dettagliata della struttura operativa, delle attività e della strategia imprenditoriale perseguita e delle operazioni infragruppo.

Entrambi i documenti dovranno essere firmati dal legale rappresentante del contribuente (o da un suo delegato) mediante firma elettronica con marca temporale, da apporre entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi (es: per il periodo di imposta 2020, le aziende il cui anno fiscale coincide con l’anno solare, dovranno applicare la marca e la firma entro il 30 novembre 2021).
La documentazione deve essere conservata in formato elettronico e consegnata all’Amministrazione Finanziaria entro 20 giorni dalla relativa richiesta.

Inoltre è stata abolita la distinzione tra società holding, sub-holding e controllate. Tutte le società, dovranno disporre anche del Masterfile a partire dal periodo d’imposta 2020.

La soluzione WAM DATA CERTA

WAM DATA CERTA è il servizio di Faber che permette l’apposizione della Data Certa sui documenti, attestandone l’esistenza in una precisa data, annullando i rischi di una possibile retrodatazione dei documenti ed è anche opponibile a terzi.
Il servizio garantisce al documento:

  • L’immodificabilità
  • L’autenticità
  • L’integrità
  • La reperibilità nel tempo.

Scopri di più sul servizio che propone Faber System

 

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle news di Faber System!

Webinar
4 Luglio 2022

WEBINAR 21.07.22 – WAM SIGN: la digitalizzazione dei documenti con firma digitale e workflow approvativi

Leggi
Webinar
4 Luglio 2022

WEBINAR 13.07.22 – LE CESSIONI DI BENI INTRA CEE e EXTRA CEE: il servizio WAM CMR / MRN

Leggi
Webinar
15 Giugno 2022

WEBINAR 29.06.22 – WAM BLOCKCHAIN: che cos’è, come funziona e quali sono le sue applicazioni oggi

Leggi